Vincenzo Cinaski Costantino

cinaskiVincenzo Costantino, chiamato anche Cinaski, nasce a Milano nel 1964. Poeta, narratore e interprete, libera la poesia dai libri per regalarla al palco e alla voce. La poesia scritta infatti gli va stretta: ama piuttosto raccontare in prima persona, di fronte a un pubblico e non a ipotetici lettori, secondo la migliore tradizione dei trovatori. Dopo collaborazioni con alcune testate giornalistiche e con alcune riviste letterarie underground, nel 1994 c’è l’incontro umano e letterario con Vinicio Capossela che porterà a una intensa collaborazione. Con Capossela, nel 2009, Cinaski scrive a quattro mani il volume In clandestinità (Feltrinelli).
Nel 2010 pubblica per Marcos y Marcos la sua nuova raccolta di poesia: Chi è senza peccato non ha un cazzo da raccontare. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo album, Smoke.

Appuntamenti: