Martina Testa

259_martinaMartina Testa è nata a Roma nel 1975 e ha lavorato per molti anni come redattrice, traduttrice e direttore editoriale di minimum fax. Ha tradotto una quarantina di libri dall’inglese americano, per minimum fax e altre case editrici; fra gli autori su cui ha lavorato ci sono David Foster Wallace, Jonathan Lethem, Cormac McCarthy, Zadie Smith, Aimee Bender.
Nel 2009 ha vinto il Premio Nazionale per la Traduzione.
Insieme a Marco Cassini ha curato l’antologia Burned Children of America (minimum fax, 2001) e l’edizione italiana del Futuro Dizionario d’America (ISBN edizioni, 2006).