Francesca Brizzolara

Francesca Brizzolara lavora come attrice e danzatrice con il Teatro Stabile di Parma, La Contrada di Trieste, il Dramma Italiano di Fiume, il Teatro Parioli di Roma, La Contemporanea 83, il Teatro d’Aosta, la Fondazione TRG Piemonte, ALDES, l’Impasto, Tecnologia Filosofica, sotto la guida di registi e coreografi quali Lorenzo Salveti (“Inferno” Festival di Borgioverezzi), Gigi Dall’Aglio (“L’angelo sterminatore”; “Magma”) , Walter Le Moli (“Romeo e Giulietta”), Francesco Macedonio (“L’assente”), Luca Zingaretti (“Perversioni sessuali a Chicago”), Sergio Fantoni (“Il libertino”), Aldo Pasquero (“Il silenzio del mare”), Roberto Castello (“Biosculture”), Alessandro Berti e Michela Lucenti (“Il corpo sociale”), Michele Di Mauro (“Der aughenblik dort” e “Ferocemadreguerra-del selvaggio dolore di essere uomini”: Festival delle Colline Torinesi).
Nel cinema/video è diretta da Felice Farina (“La fisica dell’acqua”), Paolo Sibilio (“Architetti del nulla”), Andry Verga (“Heresia”), Sandro Carnino (“Un ricordo del 1945”).
Si occupa, insieme a Renato Cravero, della Direzione Artistica del progetto “MORENICA_Cantiere Canavesano” e dal 2005 collabora con la Compagnia Tecnologia Filosofica, di cui attualmente fa parte.
Partecipa a vari concorsi nazionali: 2° premio al “Lina Volonghi” (Roma ), 1° premio a “La parola e il gesto” (Imola ) e 1° premio a “Prova d’Attore” (Torino).