La grande invasione – Festival della lettura – prima edizione

minimum fax  e La Galleria del Libro

con Liberi di scegliere

presentano

 LA GRANDE INVASIONE

FESTIVAL DELLA LETTURA – I EDIZIONE

IVREA, 20-23 giugno 2013

La grande invasione è il primo festival letterario di Ivrea e nasce dall’incontro di due realtà indipendenti: la Galleria del Libro, storica libreria eporediese, e la casa editrice minimum fax che,  con l’associazione Liberi di scegliere, presentano un festival inedito di quattro giorni interamente dedicato alla lettura.

Dal 20 al 23 giugno, nei più prestigiosi luoghi della città – il Teatro Civico, piazza Ottinetti, Sala S. Marta, il cortile del Castello, la Biblioteca comunale, il Museo Tecnologic@mente –  si svolgerà la prima edizione di una manifestazione culturale dedicata al tema della lettura, cui parteciperanno rappresentanti della cultura intesa a 360 gradi (letteratura, musica, cinema, teatro, giornalismo).

La città di Ivrea si trasformerà in un laboratorio di lettura a cielo aperto, che coinvolgerà moltissime realtà eporediesi, e saranno davvero tanti i percorsi che – attraverso concerti, spettacoli, mostre, dialoghi, presentazioni – si sviluppano e intrecciano per le strade, le piazze, i locali e i teatri di Ivrea. È suddiviso in sezioni che aiutano il pubblico a tracciare liberamente il “proprio” festival: dagli spettacoli serali con alcuni tra i migliori attori della scena italiana contemporanea alle riflessioni autorevoli degli incontri “Leggere…”, che vedranno molti scrittori, editori  e giornalisti sviluppare con il pubblico i loro percorsi di lettura a tema, dal fumetto alla musica, dalla letteratura al giornalismo.

A “invadere” Ivrea con i loro racconti, le loro voci ed esperienze ci saranno attori, da Giuseppe Battiston a Fabrizio Gifuni, da Licia Maglietta a Isabella Ragonese; musicisti come Brunori sas, Dente, Nicolò Carnesi, Cosmo, Dimartino, L’Orso, le Voci del Tempo; giornalisti, da Gianni Mura a Marino Sinibaldi; traduttrici come Ilide Carmignani e Martina Testa; blogger (Jumpinshark, Jacopo Cirillo, Federico Novaro, Noemi Cuffia, oltre alle redazioni di 404 File not Found e minima&moralia); artisti visivi (Tommaso Pincio, Alessandro Baronciani, Francesco Corni e Francesco Campanoni); e  ovviamente gli scrittori che porteranno le loro storie da condividere: Paolo Cognetti, Diego De Silva, Ernesto Ferrero, Gian Carlo Ferretti, Giuseppe Genna, Nicola Lagioia, Tomaso Montanari, Tommaso Pincio, Luca Raffaelli, Christian Raimo, SIC (Scrittura industriale Collettiva), Domenico Starnone, Fabio Stassi, Alessio Torino, Giorgio Vasta e altri ancora.

Tutti i seminari, gli incontri, le tavole rotonde, le mostre, i concerti del festival saranno gratuiti. (È previsto il pagamento di un biglietto simbolico solo per gli spettacoli teatrali).

Accanto al programma della Grande invasione non mancherà l’attenzione ai lettori più piccoli con La piccola invasione, costruita e curata da Lucia Panzieri: la scrittura e le emozioni di “Mangiami, bevimi e scrivimi” di Antonio Ferrara, le illustrazioni di “Doppià personalità” di Miguel Tanco e il laboratorio “Re-Book”, sul riuso della carta di Alice Visin.

La grande invasione è una rassegna che dura quattro giorni, nei quali convivono intrattenimento e cultura seguendo il filo rosso della lettura, ed è la prima edizione di un’esperienza che ci auguriamo nei prossimi anni possa essere ancora più ricca e articolata.

Il festival nasce dal progetto comune di La Galleria del Libro e di minimum fax con l’organizzazione di Liberi di scegliere, ed è sostenuto da importanti realtà pubbliche e private di grande valore.

È patrocinato dal Comune di Ivrea, dalla Provincia di Torino e dalla Regione Piemonte; conta sul sostegno di diverse realtà che vivono e operano nel territorio eporediese: la Fondazione Guelpa, Manital, RGI Group, AEG, Bioindustry Park e Icas; ha importanti compagni di strada: TRENITALIA, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Tisettanta, La Repubblica, Internazionale, Radio3 RAI e SKY Arte HD; e la collaborazione del Circolo dei lettori di Torino.

Per consultare il programma ed essere aggiornati su tutte le attività in corso è disponibile il sito: www.lagrandeinvasione.it

La grande invasione è anche sui principali social network:

Twitter: @grandeinvasione e #grandeinvasione
Instagram: grandeivasione
Facebook: facebook.com/invasionefestival

Nata nel 1993 come “la prima rivista di letteratura via fax”, inizia a pubblicare libri nel 1994, distinguendosi per una ricerca sulla nuova letteratura italiana e straniera (in particolare nordamericana) di qualità. Con gli anni il progetto editoriale si allarga includendo collane che danno voce ai più grandi protagonisti della musica (da Miles Davis a Chet Baker, da Ray Charles a James Brown) e del cinema (da Scorsese a Woody Allen, da Truffaut a David Lynch), e alle riscoperte di classici contemporanei (come Carver, Malamud, Yates). A partire dal 2011 con il nuovo marchio SUR, si occupa anche di letteratura sudamericana.

Attorno alla casa editrice si allarga sempre più un progetto multiforme: dal 2000 minimum fax organizza corsi di editoria, e diventa partner del Master in Editoria e Giornalismo dell’Università La Sapienza di Roma; nel 2004 con minimum fax media inizia a produrre documentari letterari; nel 2005 apre la Libreria minimum fax a Roma; nel 2010 nasce minimaetmoralia.it, il blog culturale di minimum fax, da mesi al primo posto dei “blog letterari più influenti d’Italia”. Da sempre minimum fax organizza e gestisce eventi culturali, festival, feste che accompagnano i libri dentro e fuori le librerie.

La Galleria del Libro

Storica libreria eporediese situata in pieno centro storico e punto di riferimento per lettori appassionati, frequentatori casuali di isole pedonali, giovanissimi lettori e bambini capricciosi, la nostra libreria si rivendica indipendente e si caratterizza per la capacità dei librai (tutti accaniti lettori) di consigliare libri alle più svariata tipologie di clienti.

In vita dal 1984, negli ultimi cinque anni si è distinta nell’organizzazione di momenti culturali di interesse cittadino svoltisi anche all’esterno della libreria.

Ufficio stampa:

Alessandro Grazioli e Rossella Innocentini
tel. (+39) 06.33.36.545/553
ufficiostampa@minimumfax.com
ufficiostampa@lagrandeinvasione.it

Segreteria e Organizzazione:

Maria Claudia Ferrari Bellisario e Francesca Mancini
segreteria@lagrandeinvasione.it

nei giorni del festival la segreteria organizzativa sarà ospitata presso

il Museo Tecnologic@mente

piazza S.Francesco d’Assisi, 4 – Ivrea (TO)
www.lagrandeinvasione.it